Perché una dima di saldatura ti permette di ottenere un prodotto migliore

Le dime di saldatura sono attrezzature da utilizzare quando è necessario ottenere dei prodotti in serie (anche per piccolo lotti!) realizzati accuratamente, in modo che possano essere pressoché identici ed eventualmente intercambiabili.

L’introduzione della dima nel processo produttivo può fornire dei vantaggi che si possono raggruppare in tre categorie:

  • Vantaggi relativi al prodotto;
  • Vantaggi relativi alla gestione della produzione;
  • Vantaggi economici.

Vediamo un po’ il primo punto.

Vantaggi tecnici relativi al prodotto derivanti dall’uso delle dime di saldatura

Rispetto delle tolleranze

Naturalmente, una maschera di saldatura viene realizzata per garantire che il prodotto finito abbia le caratteristiche previste dal disegno. A dire il vero, è una cosa che ci si attenderebbe in generale ;). Questo si ottiene grazie al fatto che gli elementi da saldare vengono saldamente mantenuti nella posizione corretta da dispositivi meccanici.

Effetto calibro: verifica delle tolleranze

In generale, prima di iniziare la saldatura tutti i pezzi vengono montati in dima e bloccati in posizione dai serraggi meccanici. Questo permette di verificare immediatamente se i pezzi sono stati realizzati in modo corretto e dunque prendere per tempo i provvedimenti necessari: se un pezzo non entra in dima probabilmente è fuori tolleranza.

Qualità della saldatura manuale

Un pezzo realizzato in dima è meno dipendente dall’abilità dell’operatore e richiede meno concentrazione nell’assemblaggio e meno fatica. Per questo è possibile affidare il compito anche a saldatori meno esperti. Il prodotto ha una qualità delle saldature superiore visto che l’operatore può concentrarsi esclusivamente sui giunti di saldatura, anziché preoccuparsi continuamente del controllo di misure e geometria del pezzo in lavorazione.

Qualità della saldatura robotizzata

Ovviamente, una dima è indispensabile per l’utilizzo di un impianto automatizzato o robotizzato. Ma è importante progettare il ciclo produttivo e la dima (o il kit di dime) in modo corretto, affinché si possano ottenere i migliori risultati. Saldare in automatico fornisce  una qualità del cordone superiore all’esecuzione manuale. Tanto più quando il mascheraggio di saldatura adottato permette di evitare la puntatura.

Intercambiabilità

Le dime facilitano la produzione di particolari prodotti in serie con un elevato grado di precisione, qualità uniforme e intercambiabilità.
L’intercambiabilità è un requisito difficilmente ottenibile con una saldatura manuale: abbiamo più volte verificato che i pezzi prodotti manualmente non entrano in dima.

Controllo delle deformazioni

A seconda dei lavori, esiste la possibilità di prevenire, controllare o ridurre le deformazioni di saldatura, per mezzo dell’asportazione di calore o dell’applicazione di precarichi. Per esempio, un saldato che raffredda in una dima opportunamente allestita viene estratto conservando la geometria assunta.


Affronteremo gli altri due punti in un prossimo articolo.

Nel frattempo, se desideri valutare la possibilità di migliorare il tuo prodotto, richiedi la nostra analisi preliminare del tuo lavoro di saldatura: visita questa pagina, per scoprire in cosa consiste e come richiederla.