Saldare senza dima è come scegliere la marmellata

Non mi piace andare al supermercato: troppi scaffali con sopra troppa roba mi fanno perder un casino di tempo per decidere, col rischio di non decidere.

Questa cosa del troppa scelta nessuna scelta è interessante. C’è un esperimento fatto da una professoressa americana per vedere cosa succede quando i clienti vengono esposti a una moltitudine di scelte.

Se non mi ricordo male, c’erano dei vasetti di marmellata in degustazione in un supermercato. Quando venivano proposti in assaggio una ventina di gusti, solo il tre o quattro percento comprava qualche vasetto. Quando ne venivano proposti molti meno, tipo cinque o sei, la percentuale degli acquirenti era del trenta percento!

Tornando ai miei acquisti. Quando è d’estate e sono con la famiglia al mare, mi incarico di fare la spesa, ci vado tipo quattro volte in tutta la vacanza, ma con una lista di mezzo metro! Bona, nonostante la lista e l’orario favorevole, di tempo ce ne vuole sempre troppo.

L’ultima spesa ho preso quell’applicazione che mette la lista della roba da comprare in ordine per reparto, poi ormai conoscevo discretamente le corsie. Bona, si, stavolta: in men che non si dica ero alla cassa!

Dal supermercato all’officina di saldatura.

Dei componenti da saldare in un assieme. Un certo numero di assiemi uguali da costruire. Disegno. Banco di lavoro e attrezzi. Un bravo saldatore.

― Con che pezzo comincio? Con questo, per saldare il primo assieme.

― Ma con questo secondo pezzo però… prova a partire così che magari è meglio.

― E se invece di posizionarlo così lo giro di là? No cacchio, non ci arrivo con la torcia..

― Scusa, ma perché non usi una dima?

― Bah! Non mi è mai servita finora. Dai e dai, hai visto che soluzione ti ho tirato fuori alla fine per fare il pezzo?

Già alla fine…

E intanto il tempo se ne va…
e non ritorni più bambina!
Si perde il tempo in officina…
non me ne sono accorto primaaa!

Officina senza organizzazione del processo, uguale: lista disordinata e troppa marmellata!

Cosa fa una dima?

Fornisce una procedura di lavoro, una sequenza operativa. Azzera le scelte da parte dell’operatore, qualcuno ha già pensato alla migliore delle liste della spesa, ordinata per reparto. Il tempo richiesto per l’esecuzione è determinato. E non puoi sbagliare. Non perdi tempo a misurare, controllare, riparare, pensare, scegliere la marmellata..

Questo si traduce in risparmio sui costi, maggiore rapidità e precisione di esecuzione…

E la cosa bella è che la lista non è scritta sulla carta. La maschera di saldatura stessa è la lista. Quindi non è neanche necessario saper leggere. O essere dei fuoriclasse.

Ok, se non vuoi perderti in un vasetto di marmellata e vuoi ricevere qualche informazione utile su come migliorare il tuo processo di saldatura, allora abbiamo una cosa che fa per te!

Clicca qui per scaricare gratuitamente il nostro BOOSTER KIT, sono sicuro che ti fornirà dei suggerimenti utili per iniziare a ripensare l’organizzazione del tuo lavoro.